10 Must del “matrimonio invernale”

14 dicembre 2016 visualizzazioni:

Se prima si pensava che la stagione invernale fosse il periodo meno adatto alle nozze, sempre più numerose sono le coppie di sposi che decidono di celebrare il loro matrimonio d’inverno. Secondo un’indagine di ProntoPro.it, rispetto al 2015 la crescita media delle richieste per matrimoni in questo periodo è superiore al 10%. Il portale ha intervistato diversi wedding planner per raccontare quali siano le tendenze in fatto di matrimoni invernali, conoscerne i vantaggi e sapere come si stia evolvendo questa moda.

  1. Sposarsi d’Inverno conviene! I professionisti hanno confermato che, in questo periodo dell’anno, le location ed i ristoranti applicano sconti rispetto ai prezzi richiesti durante l’alta stagione matrimoniale.
  2. Dicembre sì, ma lontani dalle altre feste. Indubbiamente tra i mesi invernali, il preferito è quello che più di tutti ricorda i valori della famiglia e della condivisione di momenti felici: dicembre. Ciò che attrae di questo periodo dell’anno è proprio il fascino dell’ambientazione natalizia!
  3. Colori natalizi..o disneyani. L’Inverno, grazie ai suoi colori e alle sue atmosfere, permette di realizzare gli allestimenti più adatti al proprio matrimonio: via libera quindi a candele e lanterne che riscaldano l’atmosfera. Per quanto riguarda i colori, si può puntare su tinte calde, come il rosso e l’oro, perfetti per chi ha scelto un matrimonio natalizio; oppure scegliere colori freddi, come il blu, il total white e l’argento, per festeggiare come delle vere principesse.
  4. Castelli e camini romantici. Nella stagione fredda le location più consigliate sono i castelli o le ville dove festeggiare di fronte al tepore di un bel camino. L’atmosfera è intima, gli ambienti più conviviali e se fuori nevica si crea una scenografia così suggestiva da diventare indimenticabile!
  5. Pizzo, pellicce e mantelle. Se siete amanti degli abiti da sposa con maniche lunghe e completamente ricamati in pizzo, sposarsi d’inverno può essere la soluzione giusta. Nei mesi più freddi potrete sfoggiare mantelle e copri-spalle elaborati che vi daranno un tocco regale e vi terranno bene al caldo per tutta la durata delle nozze.
  6. In Inverno il galateo dei colori cambia. I toni caldi come il rosso acceso o l’oro, sconsigliati dal galateo delle nozze celebrate in primavera/estate, vengono invece “ammessi” in questo periodo dell’anno. Paillettes e abiti scintillanti potranno essere indossati e creare un ambiente da favola!
  7. Tutti…al vostro servizio. Sposarsi durante la stagione fredda garantisce tempi di attesa minori. Trovare la villa dei propri sogni, organizzarsi con fioraio e fotografo, diventa tutto più facile quando non si devono incrociare le date con le richieste di altri sposi.
  8. La ricchezza è anche nel piatto! Sposarsi d’inverno significa anche godersi un buon pranzo o cena senza dover pensare al troppo caldo. La stagione fredda si presta a un ventaglio di pietanze più ampio rispetto ai ricevimenti estivi. Ultimo trend? La cioccolata calda per scaldare gli ospiti, servita in tazze colorate per garantire allegria.
  9. Vietato rinunciare ai fiori. Per dare un tocco glamour alle nozze e assicurarvi un ingresso trionfale all’altare, potete usare la stella di Natale, in grado di trasformarsi in un originalissima decorazione. Altri protagonisti floreali dei matrimoni invernali sono rose canine, tulipani, bacche, rami di vischio e persino pigne.
  10. Meteo, ferie e capodanno. Chi sceglie di celebrare il proprio matrimonio d’inverno lo fa anche per sfruttare chiusure aziendali, che consentono di allungare i congedi matrimoniali. Inoltre, il pranzo o la cena saranno comunque al chiuso, evitando così di vivere con ansia i giorni che precedono le nozze nella paura di un temporale traditore.

 

Di Sofia Mainardi

14/12/2016

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone