AMICI, ARRIVO A MILANO!

29 lunedì 2018 visualizzazioni:

“È arrivata la morte nera”, così il ventiseienne Giovanni, occhi terrorizzati, gambe che forse tremano dichiara alle telecamere di Masterchef una volta annunciato ai concorrenti il giudice della prova pasticceria. E per dirla come Cracco, “È lui o non è lui?”. Certo che è lui. Stiamo parlando del Maestro dell’Arte delle Pasticceria IGINIO MASSARI.

Nato nel 1942, madre cuoca  e padre direttore di una mensa, passando per la Svizzera per una formazione pasticcera degna di nota e vittima di un incidente stradale che non ha ostacolato la sua ascesa, Iginio ha fondato nel 1971 la Pasticceria Veneta, Brescia.

Cornetti, panettoni, biscotti, torte tradizionali e bussolà sono solo alcune delle prelibatezze che giorno dopo giorno Massari crea nel suo laboratorio d’arte pasticcera. Ormai diventato un mito, tantissime persone aspirano ad assaggiare almeno un dolce di sua produzione, che sia un classico panettone o un’opera di piccola pasticceria, bocconcini che racchiudono degli aromi e dei sapori ben equilibrati.

“La pasticceria è qualcosa che è condivisibile con tutti, è una scienza esatta regolata da numeri, pesi, volumi e bilanciamenti, il dolce moderno deve stimolare subito il senso della vista con pulizia e minimalismo e deve esaltare chi lo consuma, ancora prima di chi lo fa, bisogna prestare attenzione ai minimi particolari e alla qualità assoluta”, le parole di Iginio Massari sono assolutamente coerenti con la sua produzione.

Coerenti anche con la prossima apertura della pasticceria Iginio Massari a Milano, in via Marconi, all’angolo con Piazza Diaz. Non solo anche nel cuore della bella Milano si potrà avvicinarsi ad una pasticceria da sogno, ma lo si potrà fare in una location a dir poco particolare.

Iginio Massari aprirà infatti ad inizio FEBBRAIO all’interno di una sede della banca Intesa San Paolo appena modernizzata e ristrutturata con design super innovativo.  Il laboratorio dello staff Massari lavorerà a vista sulla strada: solo una vetrata separerà, infatti, i pasticceri dai clienti, che non potranno che essere sempre più invogliati a gustare una vera e propria delizia.

Pulizia, senso della vista, entusiasmo nell’assaggio, gusto memorabile. Impresa semplice? Assolutamente no, ma degna di un grande pasticcere.

Anche la nostra Giulia, pastry chef contributor del nostro magazine, ha avuto occasione di preparare con lui dei gustosi Macaron durante una puntata del programma televisivo di Sky Uno “The Sweet Man”.

Iginio Massari vi aspetta a Milano, non ci sono più scuse per cedere ad un peccato di gola.

 

 

di Federica Duani
28/01/2018

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone

Può interessarti anche...