All posts by Federica Duani

KYLUA UNGHIE SEMPRE PERFETTE

17 giovedì 2016 visualizzazioni:

Le mani sono una delle parti del corpo più esposta, ma ad attirare l’attenzione molto spesso sono in realtà le unghie. Unghie curate, colorate, decorate.

E quando si parla di unghie non si può non parlare di smalto!

La nail art ci ha conquistate e negli ultimi anni ci ha fatto scoprire nuove tecniche e prodotti per curare al meglio le nostre unghie e poterle sfoggiare sempre con fierezza.

KYLUA è un marchio leader nel settore estetico, specializzato in prodotti (UV/LED gel) e in tutti i trattamenti estetici per unghie, in grado così di offrire un servizio completo.

Per queste feste natalizie KYLUA ci dona 3 nuovi kit in grado di soddisfare ogni nostro desiderio.

Il primo kit, dal nomeFemme Fatale, include 7 gel colorati e semipermanenti a cui è impossibile resister! Ogni colore è accompagnato da un nome che celebra la naturale capacità della donna di sedurre, anche con un solo gesto della mano.

Ecco quindi che abbiamo: il viola GOSSIP GIRL, il verde JADE QUEEN, lo smeraldo VIPER, il castagno MISS UNIVERSE e tre tonalità di rosso FEMME FATALE, VENUS e il rubino BOND GIRL.

E per chi al semipermanente proprio non riesce più a rinunciare tra queste novità, disponibili da metà novembre, altri due kit di colori smalto gel UV/LED.

Kit Simplement Trois “Original Sin Collection per lalinea KyLa; smalti che a seconda del tipo di base e top utilizzati sono adatti sia per il sistema soak-off (per la ricostruzione unghie) che flake-off. Intensamente pigmentati e lucenti hanno una durata senza paragoni. Troviamo qui: KyLac DIABOLIKA color catrame, KyLac PARADISE SKY indaco iridescente e KyLac ORIGINAL SIN orchidea iridescente.

L’ultimo KyLac+39 “Bonbon collection ha un composto denso e colori eleganti, adatto a chi ama una stesura più corposa. Semplice da applicare grazie al pennello piumato anti striature ha una tenuta impeccabile. Colori eleganti con nomi deliziosi: BISCUIT color biscotto, CUP CAKE color écru e BONBON color rosato bruno.

Per questo Natale lasciatevi coccolare con le novità KYLUA! Richiedeteli alla vostra estetista per provare tutta una nuova esperienza nel campo della ricostruzione unghie e un gel infallibile. Sbizzarritevi con colori eleganti azzardando magari anche una nail art particolare in perfetto tema festivo!

di Giulia Invernizzi
17/11/2016

 

 

 

Zenzero, limone, cetriolo e menta: la bevanda disintossicante!

17 giovedì 2016 visualizzazioni:

Il nostro corpo ha bisogno di depurarsi da tutte quelle sostanze nocive che accumula attraverso l’aria che respiriamo, il cibo che ingeriamo e lo stress della vita quotidiana.

L’acqua aromatizzata con zenzero, limone, cetriolo e menta è una ricetta ideale per disintossicare l’organismo, grazie alle straordinarie proprietà dei suoi ingredienti.

Lo zenzero è una radice che vanta svariate proprietà benefiche: stimola l’eliminazione di grassi, favorisce una corretta digestione ed evita la formazione di gas intestinali. Questa spezia naturale dal sapore leggermente piccante, combinata con altri ingredienti, offre un rimedio ideale per ottenere un ventre piatto.

Il limone contiene acido ascorbico che favorisce la buona digestione e permette che le sostanze nutrienti vengano assorbite correttamente. Il componente acido del limone riduce la formazione di gas intestinali e brucia i grassi in eccesso. Il limone stimola il metabolismo e dona un senso sazietà, per questo è un alimento ideale in qualsiasi dieta.

Il cetriolo è un vegetale dal sapore fresco e delicato, composto per il 96% di acqua. La sua ricchezza di vitamine e sali minerali, lo rende un alimento perfetto per depurare e disintossicare il nostro corpo. Inoltre, il cetriolo è conosciuto anche per le sue proprietà diuretiche, digestive, toniche e dimagranti.

La menta è la pianta naturale che vanta meravigliose proprietà digestive. Elimina i gas, previene l’acidità di stomaco, aiuta ad assorbire le sostanze nutrienti, è antinfiammatoria ed allevia i sintomi della nausea. È semplicemente straordinaria, sia per la preparazione di un buon infuso, sia come accompagnamento a piatti culinari.

Depurare il nostro organismo è un ottimo passo verso l’eliminazione del gonfiore e delle tossine in circolo nel nostro corpo. Talvolta, infatti, è necessario effettuare questa benefica operazione per la cura di noi stessi!

di Sofia Mainardi
17/11/2016

 

LISAP: ADDIO MR. PIDOCCHIO!

16 mercoledì 2016 visualizzazioni:

Tutti ricordiamo i periodici controlli scolastici contro i pidocchi, volti ad assicurarsi che gli insetti non contagiassero il compagno di banco, o scatenassero il panico tra insegnanti e mamme che, premurose, vogliono evitare il contagio.

LISAP, azienda italiana che dal 1952 lavora alla creazione di prodotti per capelli in grado di soddisfare ogni esigenza, si premura anche per i più piccoli, creando la linea LISAPMED.

L’obiettivo della linea LISAPMED è quello di prevenire ed eliminare i pidocchi e le lendini, lavorando in modo delicato e rispettoso sul cuoio capelluto dei più piccoli.

Sembra che i piccoli insetti di lunghezza di circa 3-4 centimetri si divertano a saltare da un capo all’altro, o a proliferarsi infettando lenzuola, pettini, spazzole, piastre, ma soprattutto lanciando un chiaro sintomo, quasi a dire “Siamo qua!”: un costante prurito sopra e dietro le orecchie.
La loro vita è breve, 1-2 mesi al massimo, ma nella brevità non perdono tempo e depositano più di 200 uova bianche e lucide, che si fissano sul cuoio capelluto.
Ecco perché i pidocchi non possono essere eliminati con un semplice shampoo ma hanno bisogno di prodotti specifici per essere debellati.
In commercio ne esistono tanti, ma LISAPMED fornisce un’azione mirata, che oltre ad eliminarli crea un terreno sfavorevole alla loro ricomparsa.

Come in tutte le cose, il detto reclama “two is better than one”, e risulta evidente anche nell’approccio ai pidocchi di Lisap, che li debella con un connubio perfetto:
LISAPMED ACTIVE CALMING SPRAY: una formulazione particolarmente delicata con Tea Tree Oil e Oli Essenziali (Anice, Limone, Arancio con le loro differenti proprietà), che agisce sui capelli allievando il prurito e contrastando l’insediamento dei pidocchi;
LISAPMED PURIFYING SHAMPOO: con delicatezza deterge in profondità capelli e cuoio capelluto, creando un ambiente sfavorevole all’insediamento di pidocchi.

L’applicazione dei prodotti è semplice, e LISAP ha trovato una soluzione anche all’impazienza dei bimbi che vorrebbero saltellare qua e là, mettere a soqquadro la casa e ridere di gusto: “Colora e divertiti”, un piccolo libricino con illustrazioni bianche da riempire di colore.
Mentre la mamma verifica con il pettine la presenza di pidocchi, spruzza LISAPMED Calming Spray, massaggia, e dopo un’ulteriore accurata verifica distribuisce LISAPMED Purifying Shampoo, massaggia, emulsiona e passa ad una seconda applicazione con risciaquo, i bambini impugnano matite e danno un aspetto a MR.Pidocchio, al limone, ai bimbi e ai palloncini, simpatici disegni tra le pagine dell’album.

Ultimo consiglio dagli esperti Lisap? Ripetere l’applicazione tre volte a settimana come trattamento, ai fini di assicurarsi la completa scomparsa dei pidocchi.

di Federica Duani
16/11/2016

 

SUSHI A SPASSO CON LE CALZE

15 martedì 2016 visualizzazioni:
Che sia diventata una moda o una vera questione di gusto poco importa: dal Giappone con furore il sushi sta conquistando ogni giorno sempre di più i palati di giovani e adulti.

L’etimologia giapponese vuole che  sushi significhi “aspro”, e viene comunemente utilizzato ad indicare il pesce crudo.

Se ci riferiamo al sushi di consumo internazionale si tratta in realtà di un piatto semplice, di origine giapponese con pesce, alghe, vegetali ed uova. Arrotolato in una striscia di alga, disposto in rotoli di riso oppure all’interno di tofu, il ripieno è alle volte cotto e altre crudo, accompagnato da  salse philadelphia, salsa si soya e altre ancor più gustose.

La nomenclatura del sushi fa impazzire affamati clienti, che non si cimentano nella pronuncia di Hosomaki, Temaki, Uramaki, Oshizushi, Gunkanzushi e chi più ne ha ne metta ma ordinano attraverso numeri. A quel punto parte la vera sfida: le bacchette.

La prima volta che si decide di mangiare il sushi le bacchette hanno il potere di far scoppiare fragorose risate, far vedere espressioni buffe sui volti di tutti coloro che cercano di far fare al sushi un tragitto senza incidenti dal piatto alla bocca.
Finalmente, a quel punto, l’esplosione di sapore.

Il riso viene preparato con riso bianco dolce, che viene lavato e poi bagnato con aceto di riso in cui vengono sciolti zucchero, sale, kombu e sake. Il risolo rivela un gusto particolare: si tratta di qualità Japonica, dalla consistenza diversa da quelle europee.

L’alga che avvolge il riso si chiama Nori, ed è un’alga commestibile generalmente coltivata nei porti del Giappone.

Pesce crudo trattato con abbattitore di temperatura, che sia tonno, salmone, snapper, sarde e sugarello; crostacei; verdura, frutta e ortaggi e alle volte carne rossa si racchiudono tra riso e alghe per far venire l’acquolina in bocca, e soddisfarla.

Questo avvolgente sapore di sushi non può che essere accompagnato da un tocco fashion: la linea di Calze Sushi, pensati per gli amanti della cucina giapponese. Sei modelli tra cui scegliere: Tonno, Salmone, Uova, Caviale Rosso, Polipo e Gamberetto. E per trasformare il vostro cassetto in un rullo automatico da cui fornirvi di calze, non vi resta che prendere in mano le bacchette e sceglierne una, due…o tutte sei!

di Federica Duani
15/11/2016

IL VORTICE BLOCCATO

15 martedì 2016 visualizzazioni:
Difficile, tremendo, devastante rivivere emozioni forti che riportano situazioni passate nel presente, e spesso affrontarle riga il viso di lacrime.

Ogni anno, ogni mese, ogni giorno, donne soprattutto, ma anche uomini, vengono violentati, mentre passeggiano, parlano, vivono.
Slogan contro la violenza sono all’ordine del giorno, manifestazioni che a gran voce urlano giustizia, cartelloni, consapevolezza che la sfida è ardua, e evitare la violenza sembra un obiettivo impossibile. La chiave è non arrendersi.

Non arrendersi guardando in faccia i due volti nell’affrontare la violenza subita, che si atteggiano in modo così diverso: il silenzio, la paura, il tremore in un angolo buio, lontano; in una solitudine che non fa altro che far costantemente sentire il frastuono della violenza. Dall’altro il coraggio, la voce che prima esce fioca e poi man mano fa vibrare le corde vocali, lasciando che il racconto alimenti la consapevolezza, la voglia di far sapere e non nascondersi.

In Inghilterra e Galles le vittime di violenza sessuale sono undici ogni ora, questo significa che le vittime giornaliere ruotano intorno alle 254. Cifre che non si possono sentire, che il volto rigato lo lasciano a ciascuno.

A partire dai dati, da quello che rende la tematica ogni giorno sempre più grave, Alice Pascoletti ed Elisa Iannacone hanno creato “The Spiral of Containment: Rape’s aftermath” (“Il vortice bloccato: Le conseguenze della violenza sessuale”), progetto che vede protagoniste vittime stesse di violenza e fotografie.

Si tratta di un’istallazione fotografica composta da venticinque fotografie sviluppate attraverso uno shooting fotografico e si propone di affiancare le vittime durante il processo di guarigione, facendole comunicare verso l’esterno  e non chiudersi come un riccio pungente.

L’attenzione viene catturata dal progetto in modo completamente nuovo, comunicativo e coinvolgente. I soggetti delle fotografie sono vittime di violenza sessuale, che hanno aderito al progetto nella difficoltà di riversare ad ogni scatto emozioni, uscenti da ferite che probabilmente mai si chiuderanno.

La piattaforma Kickstarter (sito web di crowdfunding per progetti creativi, ndr) è fondamentale per la realizzazione di questo progetto itinerante, offrendosi come  piattaforma di raccolta fondi per sovvenzionare i costi dell’istallazione, quali location, sceneggiature, comparse, professionisti e la realizzazione di un libro.

Ogni contributo è fondamentale, e ciascun donatore riceverà una copia delle creazioni messe a disposizione degli ideatori del progetto oppure può decidere di rimanere nell’anonimato.

Aspettando un’istallazione anche in Italia un grande grazie va a tutti coloro che hanno attivamente contribuito, a chi ha deciso di informarsi e in particolare alle artiste ELISA   e ALICE, senza le quali il progetto non avrebbe preso vita.

 

di Federica Duani
15/11/2016

NATALE DI BELLEZZA CON UNIQA!

15 martedì 2016 visualizzazioni:

I prodotti di bellezza sono tra i doni natalizi più graditi dall’universo femminile, delle ottime idee regalo per una donna indipendentemente dalla sua età.

La linea UNIQA, prodotta in Italia dalla prestigiosa multinazionale americana PEA COSMETICS, offre un’ampia gamma di prodotti e cofanetti per la bellezza di viso e corpo, come:

Uniqa Nera, il trattamento antiaging che garantisce la riparazione del tessuto cutaneo rigenerando la pelle durante le ore notturne, studiato per il completamento della beauty routine femminile. L’elegante packaging di Uniqa Nera lo rende un prefetto regalo natalizio adatto ad una donna di classe.

Uniqa Youth, l’idea regalo per donne dinamiche che non vogliono rinunciare ad un naturale effetto giovinezza.
La confezione include due prodotti essenziali della beauty routine femminile: Uniqa Acqua Micellare, fondamentale per detergere, struccare e tonificare in modo delicato viso, collo e décolleté, coniuga estratti naturali di piante dalle proprietà depurative con acido ialuronico; e Uniqa 3D Cream, la rivoluzionaria crema all-in-one, che vanta nove benefici in un unico prodotto a metà tra cosmetica funzionale e make-up.

Gli astucci a tiratura limitata Uniqa Hydra Daily Complete e Hydra Plus Daily Complete sono il regalo perfetto per le donne più esigenti che amano prendersi cura della propria pelle ogni giorno. Due trattamenti antiaging idratanti proposti in eleganti cofanetti, che racchiudono tutto il necessario per detergere la pelle di viso, collo e décolleté con Uniqa Acqua Micellare, nutrirla attraverso le Vitamine pure in monodose E e C dal potente effetto antiossidante ed idratarla con acido ialuronico a basso o alto e basso peso molecolare.

La bellezza va difesa da ogni offesa, sia essa recata dal tempo, dallo stile di vita o dall’aggressività del sole!

Per ulteriori informazioni sul brand e i prodotti:

www.donnauniqa.com

www.facebook.com/UniqaPeaCosmetics

 

di Sofia Mainardi
15/11/2016