All posts by Isabella Colombo

About Isabella Colombo

direttore editoriale BELLA.it - giornalista pubblicista - responsabile eventi - laurea in economia e commercio alla Bocconi -

“E’ Tropicana je”…

23 domenica 2017 visualizzazioni:

Fantastici occhiali firmati D & G. Forme sensuali e dettagli riconoscibili declinati in collezioni uniche e dal forte appeal fashion

In concomitanza dell’eyewear uomo, donna e bambino, direttamente sul sito www.dolcegabbana.it la maison, presenta una versione speciale dell’occhiale oversize “Tropico Italiano“, acquistabile unicamente qui.

Alle donne che amano il fashion, alle perfezioniste modaiole che vedono e vivono la moda come forma di comunicazione, Dolce&Gabbana offre questo occhiale veramente unico: “Tropico Italiano

Occhiale da sole oversize dal carattere vintage ed ispirato alle atmosfere divertenti delle vacanze estive. Il modello è disponibile nelle seguenti varianti colore: rosa, azzurro e beige sfumate trasparenti e nei più classici bianco e nero. Le delicate applicazioni floreali sono realizzate con petali di cristalli Swarovski. Le aste sono personalizzate con logo Dolce&Gabbana.

oppure in questa veste più particolare..

Occhiale da sole oversize che si contraddistingue per le originali decorazioni di frutta rivestite di pailettes multicolor sfoggiate sul frontale. Il modello, che rievoca un’atmosfera esotica, con l’ironia delle sue forme e dei suoi dettagli colorati non è passato inosservato sulla passerella della sfilata donna SS17. Il masterpiece è realizzato in metallo ed è completato da lenti verdi.

Dopo il lancio in tutte le boutique del marchio e presso ottici selezionati, il nuovo modello si presenta dunque in una veste inedita, acquistabile sull’e-store in alcuni mercati.

Tropico Italiano” come dicono i designers,va oltre alla naturale funzione pratica e protettiva, perché avvicina sempre più i suoi acquirenti al mondo Glam.

Noi dopo averli visti, non vediamo l’ora di provarli e guardare il “sole” in modo glamour.

 

http://store.dolcegabbana.com/it/

Di Isabella Colombo

23/7/2017

Aggiungere un posto al tavolo? Premier può!

22 sabato 2017 visualizzazioni:
Premier, dell’arredamento CATTELAN, è un tavolo allungabile dal rigore geometrico e lineare, adatto ad ambienti dove si voglia dare un grande impatto scenico.

Vuoi sfruttare al meglio i tuoi spazi? Hai sempre tanta gente a cena? Premier Drive è ciò che fa per te! Con questo tavolo di design hai la possibilità di avere un elemento funzionale ma allo stesso tempo estetico.

Premier Drive infatti è un tavolo importante, contraddistinto da un design elegante che non passa certamente inosservato.

La base, che si presenta con un gioco di linee ed incastri, è realizzata in acciaio verniciato goffrato titanio nero graphite.

Il piano in ceramica, materiale di grande fascino che esteticamente crea l’effetto del marmo, lo rende il modello dal carattere più deciso della collezione.

Premier è alta qualità è innovazione, è un complemento di design con una nota unica, Premier è bellezza che lascia nell’ambiente valore, eleganza e raffinatezza.

A volte rinnovare uno spazio, cambiando solamente alcuni complementi d’arredo, fa molto! Sicuramente Premier Drive è in grado di modificare l’atmosfera.

Per maggiori informazioni, consultate: Arredamento Cattelan

 

Ilaria Minichelli

22/07/2017

Un’essenza a base di Té

22 sabato 2017 visualizzazioni:

L’essenza è ciò che conta

Quando abbandonarsi al profumo del Tè, equivale a coccolarsi, è l’ora di Tea sensation,..questo verrebbe da dire…

Tea Sensation è la nuova collezione Premium firmata Equivalenza, catena fondata nel 2011 a Barcellona con più di 200 punti vendita solo in Italia. E’ composta da 4 fragranze di alta qualità profondamente diverse tra loro ispirate al rituale di preparazione e degustazione del tè, un’esperienza strettamente legata ad un momento di relax e purificazione; Tea Sensation è un invito a prendersi cura di se stessi e dedicare più tempo al proprio benessere.

L’ingrediente principale è il tè nelle sue varianti bianco, verde, azzurro, nero sapientemente mixato con un ingrediente speciale (muschio, zenzero, timo o fava tonka). Questo mix dà vita a 4 profumi unisex legati a quattro sensazioni differenti: purezza, serenità, vitalità o provocazione.

PURE: Il tè bianco ed il muschio si uniscono per dare vita a una fragranza che evoca uno stato di purificazione e catarsi; un aroma che riporta alle origini, un viaggio spirituale verso un mondo di innocenza genuino, libero da imperfezioni. Pure appartiene alla famiglia olfattiva Floreale Musk e si sviluppa tra note citriche diverse: il tè bianco, la rosa e note legnose.

VITALIST: Il tè verde e lo zenzero mixati per un’atmosfera ottimista e rinfrescante. Questa fragranza appartiene alla famiglia degli agrumati aromatici e apporta un’energia che ispira e rinnova. Vitalist è caratterizzata da note molto più citriche come bergamotto, rosa, cardamomo e verbena che gli conferiscono un tocco frizzante e la rendono perfetta per la stagione estiva.

MISTICAL: Il tè azzurro ed il timo danno vita a una fragranza capace di condurre verso uno stato mentale di serenità. Un’esperienza olistica con la quale si trova la pace interiore e la sintonia con se stessi. Mystical appartiene ai legnosi floreali ed è composto da timo, sandalo, violetta e, ovviamente, tè azzurro.

MAGNETIC: Il tè nero e la fava tonka svegliano l’istinto più carnale che è in noi. Questa fragranza tentatrice e opulenta della famiglia orientale è seduzione allo stato puro. Magnetic viaggia attorno a note calde, come il gelsomino, la magnolia, la tuberosa e le note del cuoio che regalano sensualità.

Potremmo dire, “a ognuna il suo Té preferito”.

https://www.equivalenza.com/

Di Isabella Colombo

22/7/2017

La nonna, per i millennial, è la Numero uno

21 venerdì 2017 visualizzazioni:

PER UN MILLENNIAL SU 2 LA NONNA E’ L’AMICA IDEALE E LA SUA CUCINA BATTE SUSHI E PATATINE

Secondo il 55% dei giovani la nonna e’ la figura piu’ importante della loro vita. Brava nel dare buoni consigli e cuoca eccellente: che sia per una lasagna o una crostata, la sua cucina e’ imbattibile. Lo sanno bene anche celebrities come Justin Bieber e Miley Cyrus: per loro il rapporto con la nonna e’ piu’ forte di qualsiasi altro legame familiare.

Un porto sicuro dove trovare riparo”, “l’amica ideale”, “quando voglio mangiare qualcosa di buono e’ la prima persona a cui penso”: sono solo alcune delle frasi che un ragazzo su due afferma quando definisce il rapporto con la nonna.

Che si tratti di un consiglio, di un’opinione o di un semplice piatto caldo, la nonna e’ la persona che piu’ di ogni altra assume un ruolo di primo piano nella vita del giovane. E’ l’amica ideale perché e’ fedele, non ti giudica e la sua casa e’ il posto sicuro dove rifugiarsi quando ci sono problemi in famiglia. In particolare per la fascia d’eta’ 16-18 (38%) la nonna e’ la confidente adatta per parlare dei primi amori (34%), dei problemi a scuola (26%) e dei litigi con i genitori (22%).

Ma guai a pensarla solo come la ‘vecchietta’ sulla sedia a dondolo: la nonna del terzo millennio e’ dinamica, giovanile e al passo con le nuove tecnologie, come Facebook e WhatsApp. Senza dimenticare la sua principale dote: essere un’eccellente cuoca.

Che si parli di focacce farcite, torte o spaghetti al ragu’, il risultato e’ sempre lo stesso, per il 47% la cucina della nonna stravince il confronto con il fast food. La nonna ideale? Sophia Loren. Lo stesso quotidiano inglese The Mirror sul suo sito sottolinea il ruolo fondamentale che la nonna ha all’interno della famiglia, essendo la figura di riferimento per i giovani, soprattutto in tenera eta’. Da Miley Cyrus a Ariana Grande, da Goldie Hawn a Tina Turner , sempre piu’ celebrities non nascondono il loro rapporto stretto con nonne e nipoti.

E’ quanto emerge da uno studio condotto dallo Story Cooking di Casa Coricelli, l’osservatorio sulle tendenze nel mondo dell’olio e della cucina dell’omonima azienda umbra, condotto mediante la metodologia WOA (Web Opinion Analysis) su circa 1500 ragazzi di eta’ compresa tra i 16 e i 25 anni, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate, per capire quanto sia forte il rapporto fra nonne e nipoti.

Il cibo e’ lo strumento ideale per instaurare un rapporto importante fra nonna e nipote- afferma Chiara Volpato, professoressa ordinaria di Psicologia Sociale presso la Facolta’ di Psicologia dell’Universita’ degli Studi di Milano-Bicocca-. Col passare degli anni si sta rafforzando infatti un legame importante fra generazioni molto giovani e quelle anziane grazie alla cucina, che e’ forse il mezzo piu’ utile per avvicinarle. Questo grazie al fatto che rispetto al passato le madri lavorano di piu’ e i bambini passano molto piu’ tempo con le nonne. Di solito il rapporto piu’ forte si ha con la nonna materna e sono le sue le ricette che rimangono nella memoria del ragazzo”.

Perché la nonna ha un ruolo cosi’ importante nella vita dei Millennials? In primis e’ la persona che piu’ di ogni altra riesce a trovare sempre una parola di conforto capace di risollevarli da un momento emotivamente difficile(64%). Allo stesso tempo pero’ e’ la persona che passa piu’ tempo con i nipoti durante gli anni della loro gioventu’ (48%) e da’ loro piu’ liberta’ rispetto ai genitori (44%). Soprattutto per la fascia d’eta’ 16-18, la nonna diventa il punto di riferimento per sfuggire dalle incomprensioni con i genitori e dai primi problemi di cuore (42%). Per i piu’ grandi (22-25) invece e’ la persona piu’ adatta per parlare di problemi lavorativi o legati all’universita’ (37%).

E’ in particolare la nonna materna quella alla quale i ragazzi sono piu’ affezionati (64%). Infatti, a differenza di quella paterna, la si conosce di piu’ (56%), e’ la persona con la quale si sono vissuti piu’ momenti importanti (48%), e’ piu’ comprensiva (45%) e spesso abita vicino (36%). Quella materna solitamente e’ la nonna che vizia di piu’ il giovane, accontentandolo spesso contro il parere dei genitori e non facendogli mai mancare ricette sfiziose.

La cucina si conferma quindi come elemento capace di unire e cementare il legame affettivo. “La nonna e’ quella persona che dovunque tu sia e in qualsiasi momento della giornata e’ in grado con le sue ricette di farti ricordare il sapore di casa”, dicono in molti sui social. Dalla lasagna alla bolognese ai panzerotti, dalla parmigiana di melanzane alle trofie al pesto. Sono ricette che ricordano l’infanzia, dalla preparazione unica tramandata da generazione in generazione. “Il sugo della nonna non lo batte nessuno” pare sia infatti il commento piu’ diffuso sui social. 1 millennial su 2 ammette persino di preferirlo al cibo etnico e ai fast food. I dati dicono che il 47% dei ragazzi fra i 16 e i 25 anni sceglie senza remore la cucina della nonna: dalla lasagna alla bolognese (68%), agli spaghetti al sugo di pomodoro (62%) fino alle polpette (28%) e alla frittata di zucchine (25%). Piatti della tradizione che battono di gran lunga i piatti etnici, come sushi (21%) e noodles (16%) e specialita’ internazionali, come hamburger con patatine (17%), paella (13%) e bagels (9%). Lo conferma anche il The Guardian in uno studio condotto sui giovani. Secondo la testata inglese sono in aumento quelli che, nonostante siano tentati dalle brutte abitudini, scelgono di mangiare cibo sano e preparato in famiglia.

Sia in Italia che all’estero un gran numero di giovani celebrities non hanno nascosto il rapporto importante che esiste con le loro nonne. Da Miley Cyrus a Brooklyn Beckham, da Ariana Grande a Zayn Malik, i social sono pieni di foto sul tema. Sono molti anche gli artisti che hanno voluto rendere omaggio alla nonna nelle loro canzoni, primo fra tutti Justin Timberlake nel video della canzone “Mirrors”. In un articolo del Daily Mail il cantante ha spiegato il ruolo fondamentale che questa donna ha avuto nella sua vita, motivo per il quale ha deciso di dedicarle questo brano. Anche in Italia ci sono svariati esempi celebri. Famoso l’abbraccio alla nonna del centrocampista della Roma Alessandro Florenzi, che durante i festeggiamenti per un gol segnato e’ andato in tribuna a salutarla. Ma anche a parti invertite, non mancano esempi di nonne celebri che sono state immortalate in giro con i nipoti. Da Goldie Hawn a Jane Fonda, da Whoopi Goldberg a Tina Turner: le star trascorrono il loro tempo libero in compagnia dei nipoti.

TOP TEN DELLE RICETTE DELLA NONNA PIU’ AMATE:

Lasagne alla bolognese (68%) Spaghetti al pomodoro (62%) Trofie al pesto (58%)Panzerotti (53%) Vitello tonnato (47%) Insalata di polpo e patate (42%) Gnocchi di patate (39%) Parmigiana di melanzane (33%) Polpette al sugo (28%)   Frittata di zucchine (25%)

e allora, bisognerebbe modificare la canzone di Bennato, e gridare “W la nonna”! Da noi di Bella.it , un bacio a tutte le nonne d’Italia, che sono davvero un bene prezioso.

Di Sveva Silva e Alessia Morello

21/07/2017

“Good Goodbye” Chester Bennington

21 venerdì 2017 visualizzazioni:

Si è suicidato a 41 anni nella sua abitazione in California, Chester Bennington con sei figli da due moglie ed una splendida carriera con i Linkin Park.

Ha scelto la morte proprio oggi, il giorno del compleanno dell’amico Cris Cornell, suicida nel Maggio scorso, il quale <non riusciva a immaginare il mondo senza di lui>.

Chester Bennington aveva già ipotizzato il suicidio in quanto da sempre è in lotta con droga e alcool, ma come disse lui <la musica mi ha salvato>. Eppure non è bastato.

Tra i più grandi rappresentanti del genere definito nu metal, che coniuga il rock pesante con influenze hip hop, i Linkin Park avevano ottenuto grande successo mondiale con il disco Hybrid Theory, seguito da Meteora. 

L’ultimo concerto dei Linkin Park in Italia, si svolse a Monza il 17 Giugno, durante la rassegna de I Days Festival. Con “One More Thing” 80.000 persone da tutta Italia lo hanno reso uno dei concerti di maggior successo dell’estate.

Ilaria Minichelli

21/07/2017

Capelli lisci? Prova Lix Factor!

21 venerdì 2017 visualizzazioni:

Lix Factor, prodotto di Universal Beauty Products (UBP) dell’azienda NG Group, è la soluzione per un lisciaggio di qualità professionale su ogni tipo di capello.

Prodotto al 100% in Italia dall’, è un trattamento Lisciante alla Cheratina senza formaldeide, sale, solfati o parabeni. Una nuova formulazione professionale in grado di agire sulla struttura del capello modificandola, rendendolo liscio e setoso senza danneggiarlo.

Il trattamento Lix Factor è adatto a tutti i capelli da normali a robusti, naturali, colorati o decolorati ed è indicato per un effetto liscio, anticrespo o come ristrutturante capillare.

La linea è composta da:

  • Shampoo Preparatore a base alcalina (Step 1): Da utilizzare prima del trattamento lisciante, aiuta a rimuovere delicatamente le impurità da cute e capelli, lasciandoli morbidi e idratati. La formula è a base di ingredienti di origine naturale come Estratto di Bamboo dalla proprietà nutritive, Olio Essenziale di Limone, che aiuta a purificare cute e capelli grazie alle proprietà astringenti e sgrassanti del frutto e Estratto di Melograno, dalle proprietà antiossidanti e rigeneranti. Il Pantenolo penetra a fondo nel fusto dei capelli rinforzandolo, lenisce le irritazioni e desquamazioni del cuoio capelluto e aiuta al contempo a lisciare e ammorbidire il capello, mentre le Proteine del Grano idrolizzate dal potere idratante e fortificante, grazie all’alto contenuto di aminoacidi ne migliorano la pettinibilità, donando volume e lucentezza.
  • Fluido Lisciante (Step 2): formulato con Cheratina Idrolizzata e Acido Gliossilico, che agiscono in sinergia rimodulando i legami cheratinici ed eliminando il crespo. Privo di glutarolo, parabeni, derivati della cisteina e tioglicolati. Il capello appare liscio, lucido e rinforzato per un periodo superiore ai tre mesi grazie all’azione della Cheratina – componente principale del fusto pilifero – che penetra nel capello riparandolo e aiutandolo a riacquistare il suo naturale aspetto sano e lucido. La formulazione è arricchita con le Vitamine F ed E che svolgono un’eccezionale azione idratante, antiossidante e antiradicalica. Lo strato protettivo cutaneo è riparato e il capello rigenerato e forte, dalle radici fino alle punte. Gli estratti di Iperico e di Aloe Vera, grazie alle proprietà lenitive e antiossidanti, stimolano la produzione di collagene ed elastina, rendendo i capelli morbidi e luminosi. Al contempo agiscono sul cuoio capelluto, aiutando a prevenire arrossamenti e irritazioni e svolgendo un’azione calmante e rinfrescante.

Per riparare e nutrire, combattere il crespo e lisciare la chioma per oltre tre mesi, senza dimenticare la protezione dall’umidità e altri agenti esterni: in un unico trattamento, Lix Factor è la soluzione per chi pretende il massimo dai propri capelli.

Per maggiori informazioni: NG GROUP

Ilaria Minichelli

21/07/2017