Capodanno Cinese 2019

18 venerdì 2019 visualizzazioni:

Il Capodanno Cinese, detto anche festa della primavera o capodanno lunare, per il 2019 cadrà martedì 5 Febbraio.

La data varia di anno in anno, ma è sempre compresa tra il 21 Gennaio e il 20 Febbraio, questo perché i cinesi si affidano al calendario lunare.
 Per i cinesi si tratta della festa più importante dell’anno, molto simile al nostro periodo natalizio; i festeggiamenti durano 15 giorni, durante i quali si svolgono cene in famiglie, visite ai parenti, offerte per le divinità e preghiere al Buddha.

Tra le giornate più importanti, la Vigilia di capodanno, durante la quale si pulisce la casa a fondo e poi le famiglie si riuniscono per la cena, scambiano delle tradizionali buste rosse, che possono contenere soldi o altri oggetti.

Le celebrazioni si chiudono con la Festa delle Lanterne. Alla base il colore rosso che caratterizza queste lanterne, usate come decorazioni dentro le case e all’esterno e che vengono accese durante la giornata.

Secondo la mitologia cinese c’è un’antica leggenda secondo cui un mostro di nome Nian uscisse ogni 12 mesi per mangiare degli esseri umani. Il solo modo per sconfiggerlo era usare il colore rosso e i rumori molto forti, motivo per cui anche i fuochi d’artificio sono un elemento fondamentale della festa.

Tra i piatti tipici ci sono il pesce, che è tra i piatti principali del capodanno, i ravioli di diversi gusti, gli spaghetti della longevità, torte di riso e mandarini.

Nella tradizione cinese inoltre ogni anno viene rappresentato da un animale dell’oroscopo, per un insieme di 12 animali che si susseguono ciclicamente. Ad ogni animale sono associate caratteristiche che influenzano le persone nate in quell’anno. Il 2019 è l’anno del maiale, ultimo segno dell’oroscopo.

Il capodanno ormai viene celebrato in tutte le parti del mondo, non solo in Cina ma anche Corea, Mongolia, Singapore, Vietnam, Giappone; fino in Occidente, arrivando anche in Italia, in città come Roma, presso il quartiere Esquino, o Prato.

A Milano come ogni anno è prevista una parata, in partenza il 10 Febbraio alle 14 da Piazza Gramsci, per arrivare in via Paolo Sarpi, nel cuore di Chinatown, con dragoni, costumi e danze tipiche.

 

 

 

 

di Anna Ferro