Conde Nast Social Academy..we Like

18 sabato 2017 visualizzazioni:

TUTTO CIò CHE FA TENDENZA..We like! 

Da anni sentiamo parlare sempre più, di blogger, stilyst, influencer…Ma chi sono queste figure? o meglio, come fanno a diventare tali?…Basta essere solo bravi a farsi dei selfie e pubblicarli? Basta avere tanti amici e like? Sembra facile ma non lo è. Le influencers infatti, non sono semplicemente persone che vivono sui social web e catturano like; alla base c’è un vero e proprio studio. Molti si improvvisano,ma poi piano piano svaniscono nel nulla. Bisogna aver sempre qualche cosa da dire, e soprattutto avere un seguito di persone che crede in voi e vi stima. Finalmente c’è chi ha pensato di venire in “aiuto” a questa moltitudine di persone, che vogliono e sperano riuscire a diventare VIP nel settore “blogger” o “influencer!”…

Lo status di influencer non è ne un punto di partenza, né uno di arrivo, ma è  una condizione nella quale vi troverete, grazie a ciò che avete realizzato grazie alla vostra professione e alla vostra immagine.

Ricordatevi, è fondamentale riuscire a guadagnare la fiducia e la stima  delle persone. Se vi muovete solo per la fama  o per ingigantire la vostra immagine, be, non farete molta strada. Sarà gratificante certo, ma durerà poco, molto poco, lasciandovi al punto da cui eravate partiti.

Uno o una INFLUENCER è una Persona capace di condizionare i pensieri e le decisioni degli altri grazie a ciò che pensa e scrive.

Sono solo loro oggi a dettare le “regole” sui social, a partire dai tempi, alle tendenze, fino alle modalità della comunicazione; hanno il potere di far decidere cosa è IN e cosa è OUT.Cosa è in auge e cosa è vintage.

Ma ricordatevi: Influencer non si nasce, ma si diventa!

Ecco quindi, nascere in Italia la prima accademia per diventare it-girl. E come si chiama questa scuola? ovviamente :  Social Academy ed è stata organizzata e inaugurata da Condé Nast Italia.

L’idea alla base di questa scuola, è “il poter offrire un corso professionale che formi i protagonisti di Instagram che guideranno gusti e mode del futuro.”

Il corso è rivolto ai professionisti dell’influencing marketing, si terrà a Milano ed è stato presentato da Fedele Usai, Amministratore Delegato della prestigiosa azienda.

Le lezioni promuoveranno un uso corretto ed efficace dei social, formando nuovi professionisti del digitale. A tenere le lezioni saranno i docenti di Sda Bocconi School of Management ed esperti del settore.

Ad esempio, la prima sessione, che parla del settore beauty & lifestyle, verrà realizzata insieme alla divisione Luxe di L’Oréal Italia. Le studentesse ammesse sono 20 e dovranno affrontare 240 ore di lezioni di marketing e produzione contenuti.

Come dice Fedele Usai, “Il problema non sta nella piattaforma che viene utilizzata per veicolare determinati messaggi, ma nella qualità dei contenuti che vengono prodotti. Per questo è importante che gli influencer di oggi possano essere formati a dovere sull’etica e sulle responsabilità della comunicazione”, Ed ancora continua e sottolinea : “Il concetto alla base di questa iniziativa,è quello di portare anche in questo nuovo ambito la qualità e l’innovazione che hanno da sempre contraddistinto i nostri brand, insieme con l’eccellenza garantita sul piano didattico dall’Università Bocconi. Il nostro obiettivo è quello di creare il primo network di social influencer certificato d’Europa”.

Alla direzione della Social Academy ci sarà Raffaella Buda, che da due anni svolge il ruolo di Branded Content Director di Condé Nast. Insieme a lei, per coordinare la didattica, ci sarà Gabriella Lojacono, Associate Professor of International Management e Director Exectuive del Master in Luxury Management di Sda Bocconi School of Management.

Infine..molti si chiedono se ci sia differenza tra blogger e influenzer, o meglio tra fashion blogger e fashion influencer..Bè, sicuramente andando a questa Social Academy sarete soddisfatti, ma io posso dirvi, che sebbene la linea sia sottile, una differenza c’è. Brevemente e da profana, poi potrete redarguirmi e dirmi se ho sbagliato o meno, penso che i  fashion bloggers come dice in nome stesso, puntino tutto sul valore e affluenza sul proprio Blog!, sebbene utilizzino e abbiano seguito e followers attraverso social network come Facebook, Instagram e Twitter.  Mentre il  fashion Influencer è invece un “influencer” che lavora nel settore della moda o del beauty o dell’arredo ..a seconda del tipo di “campo in cui opera”, ovvero un personaggio con un grande numero di followers e che grazie a questi  riesce a trainare ed influenzare in modo smisurato le opinioni degli altri.Ovviamente, quest’ultimo, non ha un blog o magari scrive per testate on o off-line.

Queste figure, sono comunque tenute in considerazione da stilisti, architetti,e così via perchè davvero riescono ad anticipare spesso mode tendenze e gusti.

Questa Social Academy, per me è veramente un’oasi nel deserto! Potessi tornarei indietro nel tempo sicuramente sarei già lì a fare la fila. Bravi

“Crediamo nella cultura del Social Media Marketing e investiamo per i content creator di domani.”, questo è il leit motiv del corso.

https://socialacademy.condenast.it/index.html

 

Di Isabella Colombo

18/11/2017

 

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone