Dal mondo digitale alla realtà con Dolce e Gabbana

24 martedì 2017 visualizzazioni:

Ad aprire la stagione delle passerelle è stata la settimana della moda maschile dedicata all’autunno/inverno 2017/’18. Da New York a Parigi si è passati anche per Milano dove Dolce e Gabbana ha messo in scena uno show innovativo portando in passerella il mondo digitale, quello che tiene attaccati ai cellulari milioni e milioni di ragazzine.

Sicuramente Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno capito che per avvicinarsi ai giovani e ampliare il proprio pubblico bisogna fare affidamento ai MILLENNIALS: le star del web, i protagonisti dell’internet. Giovani ragazzini che hanno raggiunto la popolarità a colpi di likes sui social, veri e propri comunicatori capaci di smuovere intere masse di persone. Folle di fans, come quelle che si presentano ormai da diverse stagioni al di fuori della location dello show.

Dolce e Gabbana decide di renderli non solo testimonials del brand, ma di portali direttamente in passerella.

Sfilano così giovani modelli ormai star del web come Lucky Blue Smith e la sorella Pyper America ma anche attori ormai affermati come Avan Jogia (lanciato dalla serie tv Victorious, la stessa che aveva tra i personaggi Ariana Grande, ormai affermata cantante) ma soprattutto pullula di figli d’arte: le sorelle Sophia e Sistine Stallone che stanno cercando di farsi strada nel mondo della moda e Sophia Richie che in poco tempo è già riuscita a conquistare diversi stilisti, alla quale si aggiungono anche Presley Gerber, figlio di Cindy Crowford e Brandon Lee nato da Pamela Anderson.

Non potevano mancare poi le star di YouTube, portatori del vlog sulla passerella sono Marcus Butler e Jim Chapman che ha seguito inoltre tutte le sfilate maschili di Londra e Milano.

Apre la sfilata Cameron Dallas (17 milioni di followers su Instagram) insieme a Austin Mahone che per tutta la durata dello show si esibisce in passerella incastrandosi tra un “modello” e l’altro.

Nonostante tutte queste novità rimane intramontabile lo stile degli abiti: abiti di broccato, vestaglie di velluto, giubbotti a ricami di ghepardi incoronati, pantofole di pelo ai piedi e corona d’oro in testa, orsi di pelouche sulle spalle come giacche ma anche parka con la testa di lupo, giacche da ussaro a ricami d’oro.

Ci siamo mai chiesti come sarebbe l’atmosfera del Gattopardo nel 2017? Dolce e Gabbana lo rappresentano così.

Per noi pollice assolutamente in su! Non possiamo fare altro che mettere un like virtuale!

Di Giulia Invernizzi

24/1/2017

 

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone