L’ “ineluttabile” successo degli Avengers

02 giovedì 2019 visualizzazioni:

Dopo l’uscita di Avengers Endgame la parola “Ineluttabile” entra nei trending topic di Google.

Milioni di italiani si sono chiesti quale significato appartenga a questo “insolito” termine.

Riprendiamo in mano il vocabolario di italiano: aggettivo [dal latino ineluctabĭlis, comp. di in– e eluctabĭlis «che si può superare con la lotta», der. di eluctari«vincere lottando»]. – Contro cui non si può lottare, a cui non si può contrastare, quindi inevitabile.

Thanos, la personificazione della Morte nella mitologia greca è il più potente della specie degli Eterni che pronuncia e si definisce tale nel finale del film.

Dispone di forza, resistenza, velocità e agilità sovrumane, immune a qualunque tipo di infezione e malattia, il suo invecchiamento si è bloccato al raggiungimento dell’età adulta e possiede processi di guarigione accelerati. E’ in grado di generare e manipolare energia cosmica a piacimento, usandola per aumentare ulteriormente la sua forza. La portata massima dei suoi poteri energetici è sconosciuta e possiede anche capacità di manipolazione della materia.

La determinazione e la forza sovrumana di Thanos rendono ineluttabile il destino dell’umanità.


di Sofia D’Altrui

2/05/2019