La realtà di una fashion blogger: Roberta Fusco – La Petite Robi Noire

24 maggio 2016 visualizzazioni:

“Osate e credete nei vostri sogni”Roberta Fusco, fashion blogger di origine napoletana e studentessa di Giurisprudenza,  non ha mai abbandonato i propri desideri. E oggi, ci racconta di “La Petite Robi Noire” e di come è arrivata ad essere una blogger a cui tante ragazze, su instagram e sui social,  si ispirano. Ma una certezza non l’ha mai abbandonata: seguire sempre le proprie passioni e rimanere sè stesse. 

In futuro vorrebbe poter viaggiare all’infinito, adora la musica, ama confrontarsi con le persone e, ovviamente, è sempre alla moda! 

IMG_2816_FotorScopriamo insieme qualche curiosità su Roberta Fusco.

Ciao Roberta, Com’è nata Lapetiterobinoire su Instagram?

“La mia pagina instagram è nata almeno un anno e mezzo prima del blog, ma sin da subito ho sempre condiviso la mia vita h24 sul social cosa che più adoro! Poi, con l’apertura del sito ho cambiato nome alla pagina e piano piano ho iniziato a farmi strada crescendo sempre più (e, soprattutto, migliorando gli scatti dal punto di vista qualitativo!).”

E il tuo blog?

“Il mio blog nasce nel Dicembre 2013 dal mio desiderio di trovare un impegno che mi aiutasse ad uscire da un periodo non molto semplice della mia vita. Desideravo esprimere quella che all’epoca (e tutt’ora ) era la mia passione ed ho trovato nel blog un modo davvero semplice ed immediato per farlo .”

IMG_9349Blogger per hobby o lavoro?

“Inizialmente per hobby e per gioco! Ricordo che nei primi tempi mi vergognavo anche un po’ di aver aperto la mia pagina. I pregiudizi negativi su noi blogger, come saprai, sono all’ordine del giorno ! Oggi, invece, sta lentamente diventando quasi un lavoro. Il blog, infatti, mi coinvolge totalmente e richiede una cura ed un impegno assidui . Non ti nascondo che dopo la laurea, spero di avere la possibilità di prendermi del tempo per tentare di dedicarmi esclusivamente alla mia passione!”

Cosa ami di più dell’essere una blogger e uno svantaggio che porta questa attività?  

“La cosa che più amo del mio mondo è la possibilità che mi dà di entrare quotidianamente a contatto con tante persone diverse, a partire dai miei colleghi per arrivare ai miei followers con cui ho un rapporto diretto e davvero semplice. Non amo ergermi a paladina del fashion ne tanto meno a figura pubblica, per cui adoro confrontarmi ogni giorno anche con chi, magari, cerca di trarre ispirazione da me! Come già dicevo prima, lo svantaggio principale della mia attività risiede nei pregiudizi e nei giudizi di chi ritiene che quella dei blogger sia una categoria futile e senza futuro.”

IMG_1366A cosa ti ispiri per realizzare le tue foto? Hai una linea guida?

“Non mi ispiro a nulla in particolare, cerco semplicemente di ritrarre la mia vita quotidiana nel modo meno artefatto possibile. Sono esattamente come mi vedete in foto, zero ritocchi (anche perché non ne sarei concretamente capace !!!) e me stessa al 100%. Su instagram, chiaramente cerco di mantenere un filo conduttore che renda la mia galleria equilibrata e coerente nel complesso.”

Must have della primavera estate 2016 che non può mancare nel tuo guardaroba?

“Ahimè ,non ne ho solo uno. Forse, però, direi giubbini di jeans e chiodi in pelle. Ormai praticamente, li colleziono! Credo siano i capi più versatili da indossare durante la stagione primaverile che siano over, slim, borchiati oppure con toppe restano uno di quei must che non vanno MAI scartati al momento del cambio di stagione ! Un terzo must della mia primavera sono gonne ed abiti svolazzanti, un po’ alla Carrie Bradshaw di Sex And The City. Adoro sdrammatizzarli con capi più casual come tshirt bianche e sneakers per un look da giorno.”

E cosa non può assolutamente mancare nella tua borsa?

“Occhiali da sole, che indosso 24 ore su 24, rossetto o gloss così da ritoccare al volo il makeup e cuffiette: se potessi, ascolterei la musica ovunque! “

IMG_1638_FotorCosa consigli alle persone che vogliono avvicinarsi a questo mondo?

“Di osare e credere nei propri sogni. Se avete una passione, seguitela, senza lasciarvi influenzare dai pensieri e dai giudizi altrui. Non esiste cosa più bella del sentirsi pienamente appagati con se stessi, nella consapevolezza di star dando il massimo che vi è concesso e di oltrepassare i vostri limiti!

Come ti vedi tra 10 anni?

“Bella domanda. Non ne ho la minima idea, non so come mi vedo tra un anno, figuriamoci tra 10! Però, provo a fare un piccolo sforzo. Mi vedo sicuramente una donna realizzata dal punto di vista lavorativo, spero (ovviamente), nel campo fashion/beauty, e con un bagaglio di esperienze di vita 10 volte più accresciuto. Infatti, mi auguro di avere la possibilità di scoprire il mondo più di quanto io non abbia fatto fino ad oggi. Il mio più grande sogno è quello di viaggiare senza sosta!”

Instagram: lapetiterobinoire

Facebook: www.facebook.com/lapetiterobinoire/

Blog:www.lapetiterobinoire.com

di Alessia Morello

24/05/2016

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone