Massimo Bottura nella Baracca sul Mare

12 venerdì 2019 visualizzazioni:

L’arte incontra la beneficenza nella Baracca sul Mare: Massimo Bottura sarà ospite di Daniela Dallavalle.


Il prossimo 16 aprile Daniela Dallavalle, artista designer e fondatrice della Daniela Dallavalle SpA, accoglierà nella sua sede di Carpi “La Baracca sul mare” lo Chef Massimo Botturapatron dell’Osteria Francescana di Modena e premiato con tre stelle Michelin – insieme al nuovo Presidente di Confindustria Emilia, Valter Caiumi. La serata è occasione per presentare in esclusiva al Club Imprenditori & CEO di Confindustria Emilia Area Centro il progetto culturale e comunitario “Food for Soul”, fondato dallo Chef pluripremiato con l’obiettivo di sensibilizzare e supportare le comunità nella lotta contro lo spreco alimentare e l’isolamento sociale. La ONLUS è stata creata sulla scia del successo del Refettorio Ambrosiano di Milano, aperto in occasione dell’Expo2015, a cui sono seguiti altri progetti a Rio de Janeiro (Refettorio Gastromotiva), Londra (Refettorio Felix at St Cuthbert’s), Parigi (Refettorio Paris) ma anche Bologna (Social Tables Antoniano), Modena (Social Tables Ghirlandina) e Napoli (Social Tables Made in Cloister).

Ogni progetto è unico perché fondato sulle necessità della comunità locale, ma legato a tutti gli altri da valori e azioni comuni, come l’utilizzo di ingredienti provenienti da eccedenze alimentari, il coinvolgimento di artisti, designer e architetti per la creazione di spazi belli e accoglienti, e il servizio ospitale dedicato ai membri più vulnerabili della comunità.

LA BARACCA SUL MARE è la sede della Daniela Dallavalle Spa, è una bianca struttura di 6000 metri quadri luminosa, dinamica e moderna, creata per accogliere eventi in linea con la filosofia aziendale.LA BARACCA SUL MARE rappresenta una base ideale da cui partire per affrontare l’immenso mare di opportunità e sogni da realizzare che la vita ci presenta.

Con entusiasmo ho deciso di ospitare questa iniziativa perché rispecchia i miei valori di vita e aziendali, ovvero un approccio alternativo basato su tre pilastri: Qualità delle Idee, Forza della Bellezza e Valore dell’Ospitalità
 ha commentato Daniela Dallavalle fondatrice per altro del brand di tessile-arredo per eccellenza Arte Pura e della sua linea d’abbigliamento omonima.

La delicata e profonda sensibilità di Daniela Dallavalle, si manifesta da anni in iniziative di responsabilità sociale d’impresa a favore di una filosofia di vita in linea con il rispetto della natura che promuove le eccellenze del territorio italiano attraverso progetti culturali co-partecipati senza scopo di lucro.

di Redazione Digital