OBIETTIVO GAMBE PERFETTE

15 lunedì 2018 visualizzazioni:

Dopo le feste di Natale ci si ripromette di riguardarsi, stare attenti alla linea e non mangiare più. Neanche qualche strappo al week- end, perché altrimenti alla prova costume non si arriva in forma.

Eppure, con il venerdì sera iniziano anche gli inviti dagli amici: “Aperitivo stasera?”, “Pizza domani?”. Dire di no è difficile, soprattutto se è proprio quell’amico che non si vede da tempo a chiederlo.

Sgarrare durante il week end non è poi una tragedia se la nostra settimana prevede una buona attività fisica. Anche chi è sempre di corsa e non ha tempo per iscriversi in palestra o prendersi una pausa correndo all’aria aperta non c’è scusa che tiene: oggi gli esercizi che si possono fare sono moltissimi, la maggior parte stando comodamente a casa.

Oggi vi proponiamo una serie di esercizi per snellire e tonificare le gambe, così che non vedrete l’ ora di conquistare le spiagge durante l’estate 2018.

  1. Affondi: frontali, laterali, in avanzamento o inversi, sono uno dei modi migliori per rassodare le gambe.

 

  1. La sedia: schiena contro il muro e piedi divaricati. Piegate la gambe formando un angolo di novanta gradi e immaginate di essere seduti su una sedia invisibile. Dopo sei secondi potete tornare alla posizione iniziale, per proseguire con due serie da dieci movimenti.

 

  1. Squat: sono ormai di moda ed eseguiti da tutte le star. Partendo da una posizione retta con le braccia lungo i fianchi dovete piegare le gambe a novanta gradi, con la pancia indentro e risalire. Ripetere lo squat venti volte, con pazienza vi porterà ai risultati desiderati.
  2. Gamba singola: una volta sdraiati su di un fianco e piegato il braccio destro sotto la testa dovete sollevare la gamba tesa mantenendo l’equilibrio e fare il movimento di sollevarla per una decina di volte, senza mai appoggiare la gamba all’altra. La serie va ripetuta almeno tre volte.
  3. Ballerina: una ballerina direbbe di mettersi in prima posizione e da lì muovere verso l’esterno la punta de piedi, sollevando leggermente la gamba. Per quanto il movimento sia minimo, se ripetuto più volte senza toccare terra sarà molto efficace a rasodare l’esterno coscia.

Cosa aspettate ad iniziare? Con questi primi movimenti si dice addio alla cellulite, e si da il benvenuto ad una forma smagliante.

di Federica Duani
15/01/2018