PER PICCOLE DONNE E NON SOLO

10 lunedì 2016 visualizzazioni:

Nel Natale del 2004 i miei genitori mi fecero il regalo più bello che potessi ricevere, i libri “Piccole donne” e “Piccole donne crescono” (li conservo tuttora come un tesoro).

Questi libri sono così ricchi di insegnamenti che non possono mancare nella libreria di qualsia bambina, ragazza o donna.

Le protagoniste sono quattro sorelle: Jo (Josephine), Meg (Margaret), Beth (Elizabeth) ed Amy (Amanda); sono tutte completamente diverse tra loro e sicuramente leggendo ci si rispecchia in almeno una.

Meg è la maggiore e si divide tra responsabilità e desideri di poter iniziare ad avere una vita più indipendente dati i suoi 17 anni.

Jo è un maschiaccio ma è anche molto creativa e adora scrivere storie e racconti che la facciano viaggiare e sognare con le sue sorelle.

Beth è la più dolce e speranzosa delle quattro, vede sempre tutto positivo e crede molto nel mondo e nelle persone che la circondano.

Amy è la più vivace e frivola anche perché è la più piccola, ha solo undici anni.

Tutte e quattro affrontano gli stessi problemi di tutte le adolescenti di oggi (anche se sono passati più di 100 anni dall’uscita dei libri): scuola, ragazzi, voler avere più di quello che si ha…

Seguendo in questi due volumi la loro crescita sembra di capire meglio il lungo viaggio che ci aspetta fin da bambine; diventare donna implica molto dolore ma anche molta felicità, bisogna solo affrontare i problemi con coraggio.

Se non li avete mai letti o conoscete qualcuno che non lo ha fatto vi consigliamo di farlo e spero che vi rimangano nel cuore come è successo a me!

Dove comprarli: http://www.einaudi.it/

Trailer del film del 1994: https://www.youtube.com/watch?v=Aw1s4okHcsE

(Esiste anche una versione del 1949 sempre molto bella).

Di Federica Marino

10/10/2016

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone

Può interessarti anche...