#Poesia: Jim Morrison

04 mercoledì 2018 visualizzazioni:

Il 3 luglio 1971 moriva a Parigi l’icona, autore di citazioni, poesie e canzoni. In arte conosciuto come Jim Morrison, James Douglas Morrison viene definito ‘Poeta prestato alla musica’ tant’è che sono più celebri le sue citazioni rispetto alle sue opere musicali. A soli 27 anni, viene trovato morto a causa di overdose.

A soli 27 anni ribalta gli animi di amanti della sua sensibilità, delle sue parole e delle sue idee di amore in relazione al mondo: cresce ribelle nei confronti del padre e della sua figura autoritaria, scopre fin da subito il mondo degli stupefacenti che riusciranno a coinvolgerlo a tal punto da portarlo alla morte. Scrive di amore per la vita, di felicità e di amor proprio, ma la sua necessità di estraniarsi in un mondo parallelo ci allontana dall’idea che seguisse le parole che predicava.

Per molti di noi sono diventate filosofie di vita, citazioni che caratterizzano le giornate. Per molti di noi sono rimaste parole di un uomo che si stenta a credere capace di volere il male.

“Smetterò di amarti solo quando un pittore sordo riuscirà a dipingere il rumore di un petalo di rosa cadere su un pavimento di cristallo di un castello mai esistito.”

 

di Sharon Coehn

4/07/2018