POST-EAT: LA DIETA DOPO LE FESTE

02 martedì 2018 visualizzazioni:

“Toc toc”.
Eccolo lì, dopo le allegre mangiate durante le feste natalizie bussa alla porta il panico dell’aver mangiato troppo, dell’aver esagerato come ogni anno, del non riuscire mai a darsi un contegno.

Guardando fuori dalla finestra si vede gente che cammina già alle sei di mattina per bruciare tutte e calorie in eccesso; nei parchi c’è chi corre, chi salta, chi fa addominale o tonifica glutei. Boom nelle palestre: si direbbe che le feste regalano loro molta ricchezza, clienti che non si danno pace e pensano solo agli esercizi.

Perché non rilassarsi? Il Natale non è abbuffata ma compagnia, l’allegria di ritrovarsi a tavola con i parenti che si vedono meno, gli amici più lontani ma sinceri, chi vuole tempo genuino. Si sa, poi che la cucina italiana ha il grande potere dell’amore, dell’unire per ore chiacchiere e racconti.

Basta rilassarsi perché una giusta alimentazione e sì, un po’ di dosata attività fisica ci regaleranno la forma smagliante.

I panettoni lasciano spazio in questi giorni ad alimenti naturali, con alte proprietà depurative:

  • zenzero: una pianta erbacea che arriva dall’estremo oriente, assunta ogni giorno ha grandi effetti depurativi, attiva il metabolismo aiutando la digestione e placa il senso di fame;
  • lenticchie: chi non ne ha qualcuna avanzate dal grande cenone di capodanno? Ebbene fatene tesoro di questi legumi poveri di calorie ma di altissimi valori nutritivi, utilissime contro la stitichezza;
  • finocchi e barbabietole rosse: non solo sono buoni ma favoriscono la depurazione dell’organismo;+
  • mirtilli rossi: dalle proprietà antiossidanti e antiinfiammatori sono una sana merenda ed ottimi a colazione, perché no con un buon yogurt bianco;
  • carciofi: ricchi di acqua hanno un effetto diuretico che consente di liberarci da tutte le tossine;
  • zucca: non teniamola per Halloween, non serve! La zucca è uno degli ingredienti più versatili in cucina, per vellutate, minestroni, risotti e contorni. È ricca di sostanze antiossidanti a favore della rigenerazione cellulare.

Noi ne abbiamo scelti solo alcuni, ma di alimenti da assaporare con serenità ce ne sono quanti volete, basta sceglierli e mettersi ai fornelli!

di Federica Duani
02/01/2018

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone

Può interessarti anche...