RIPARTIAMO AL MEGLIO DOPO L’ESTATE

03 martedì 2019 visualizzazioni:

Gli inglesi lo chiamano “Post-vacation blues” il classico stress da rientro dopo le vacanze estive.

Il cambiamento drastico della vita rilassata, con i ritmi lenti della spiaggia (o della montagna) dove l’unico suono è il frinire delle cicale, alla vita più frenetica e caotica della città scandita di appuntamenti lavorativi, può mettere a dura prova chiunque.

Il ritorno alla routine quotidiana può spaventare, ma se affrontato con i giusti accorgimenti può diventare un piacere.

Ecco come iniziare al meglio la nuova stagione che ci aspetta:

Parola d’ordine: calma!

Appena tornati dalle vacanze non è necessario buttarsi a capofitto sul lavoro, ma in modo graduale, affrontando gli impegni quotidiani con calma, magari stilando una lista di priorità e urgenze da sbrigare prima di altre, questo vi renderà ancora più produttivi.

Sport

Dopo una vacanza dove ci si è concessi dei piccoli vizi culinari è bene rimettersi in forma e ricominciare a praticare lo sport che più si preferisce, meglio se all’aria aperta. Il movimento fisico permette l’aumento di endorfine che fa sentire più energici e felici. Per i più pigri anche una semplice passeggiata al parco può giovare alla forma fisica e all’umore.

Ricarica di vitamine

Mangiare alimenti ricchi di vitamine, specialmente del gruppo B, A e C. L’alimento perfetto che contiene tutte queste sostanze, compresa la melatonina, è l’uva, ottima nel periodo autunnale e con la quale si possono preparare tante sfiziose ricette.

Hobby e tempo libero

Concedersi del tempo libero da dedicare alle proprie passioni è fondamentale, meglio ancora se si sta pensando di iniziare un nuovo hobby, non pensateci troppo, buttatevi! questo farà aumentare l’entusiasmo. Dopotutto il cambiamento dona energia.

Nuove mini vacanze in arrivo

Anche se queste vacanze sono terminate non bisogna abbattersi, anzi bisogna pensare positivo e programmare i prossimi week end, meglio se fuori porta, ciò permetterà di staccare la spina dalla settimana lavorativa e iniziare con maggior carica quella successiva. I più “audaci” potrebbero pensare di organizzare la settimana bianca!

di Marika Cartucci

3/09/2019