Sushi di Patate

05 lunedì 2017 visualizzazioni:
Etnicità e tradizione si incontrano. Per chi non vuole rinunciare al gusto delle patate ma con un tocco di design giapponese. Ecco a voi il sushi di patate!

É una ricetta facile da preparare, gustosa e di gran classe. Possono essere serviti o come antipasto o aperitivo. Indubbiamente lascerete tutti a bocca aperta….e la chiuderanno solo per mangiarne ancora! La preparazione è di 20 minuti, cottura 10 minuti e ingredienti per un totale di 4 persone.

Consigliamo 24 delle nostre “Patate a pasta gialla” adatte per tutti gli usi. Intanto pelate le patate e immergetele in una pentola d’acqua fredda salata. Portate a ebollizione e far cuocere per 10 minuti. Scolate e lasciatele raffreddare. Tagliate le due estremità delle patate così da ricavare dei piccoli cilindri.

Ingredienti per il primo tipo di sushi: 6 foglie di spinaci, 6 cucchiaini di formaggio tipo jocca, 2 albicocche secche. Procedimento:

tagliare le albicocche secche in 6 parti. Salare e pepare il formaggio. Tagliare le foglie di spinaci a metà e sbollentatele per qualche secondo. Tamponarle con carta assorbente. Avvolgete con gli spinaci le 12 patate. Aggiungete il formaggio e decorate con i pezzetti di albicocca.

Ingredienti per il secondo tipo di sushi: 1 zucchina, 6 cucchiaini di uova di lompo rosso e 4 ciuffetti di erba cipollina. Procedimento:

tagliate la zucchina a metà, quindi con un pelapatate tagliate ogni metà in 6 fettine. Immergete la zucchina così affettata in acqua bollente per 1 minuto. Tamponate con della carta assorbente. Avvolgere le patate con le fettine di zucchina. Cospargere di uova di lompo e decorare con 2 ciuffetti di erba cipollina.

Se volete potete fare anche una gustosissima salsina da accompagnare col sushi di patate: in una terrina, mescolate l’aceto, l’olio d’oliva, il sale e il pepe e successivamente suddividete in coppette singole.

Ricordatevi sempre che gli ingredienti possono cambiare a seconda del gusto e delle vostre esigenze!

Mi raccomando, provate la nostra ricetta e vedrete che sarà un successone!

di Ilaria Minichelli

05/06/2017

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone