Voglia di piatto unico? Patate hasselback

27 lunedì 2017 visualizzazioni:

Conoscete la ricetta delle patate hasselback? no?! ebbene sono una bontà, un piatto perfetto che potrà benissifo fare da piatto unico e soddisfare il palato di grandi e piccoli. Provate a farlo e raccontateci le vostre esperienze.

Le patate hasselbak, non sono altro che patate al forno farcite, la cui ricetta originale svedese prevede siano con la buccia e l’uso del burro, ma potete personalizzare il tutto a vostro piacere; possiamo infatti condirle in vari modi: dalla scelta delle erbe aromatiche, alla farcitura che potrà essere con formaggio, con salumi; dal prosciutto cotto, al crudo, allo speck o pancetta, o un misto di entrambi per i più golosoni.

  • Ingredienti patate hasselback
    4 patate di medie dimensioni (per una cottura omogenea è necessario che le patate siano tutte della stessa dimensione)
    100 g di prosciutto crudo (o salumi a scelta)
    100 g di formaggio a pasta filata
    50 g di parmigiano grattugiato
    una noce di burro, oppure olio extravergine di oliva q.b.
    sale e pepe nero
    erbe aromatiche a scelta (salvia, rosmarino, timo, prezzemolo o mentuccia)
  • Procedimento:

Peliamo le patate (noi suggeriamo quelle Coppola, perchè abbiamo testato la bontà) , poi laviamole e asciughiamole con un canovaccio; tagliamo una fettina dalla base di ogni patata per renderla stabile e infilziamo uno spiedino a circa 5 mm dalla base.Tagliamo le patate a fettine sottili, lo spiedino servirà a fermare il coltello in modo tale da ottenere la classica forma delle patate hasselback.
Accendiamo il forno a 200°, estraiamo lo spiedino dalle patate e adagiamole su una teglia rivestita con carta forno. Mentre il forno giunge a temperatura, spennelliamo in modo uniforme tra una fettina e l’altra con burro morbido, oppure con olio extravergine di oliva, saliamo e pepiamo (tra le fettine) e aggiungiamo mix di aromi e spezie secondo i gusti.
Ora cuociamo in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti. Quando le patate saranno pronte, mettiamo tra una fettina l’altra i nostri salumi ed il formaggio.
Spolverizziamo la superficie delle patate con parmigiano grattugiato o se preferite pangrattato, servirà a dare più “croccantezza” al piatto; fate cuocere poi per altri 10 minuti, giusto il tempo di gratinare la superficie delle patate.
A cottura ultimata, potete cospargere del prezzemolo fresco tritato o della mentuccia e servite.
Le patate hasselback sono ottime senza necessariamente farcirle con salumi e formaggio. Condite semplicemente con un mix di aromi e una gratinatura di pangrattato e parmigiano, possono essere servite anche come contorno.
Perfette se accompagnateda salse, allo yogurt, piccanti, oppure con maionese ed erba cipollina, senape o salsa tartara.

A me viene già fame a parlarne…e buon appetito. Con Coppola Patate, ogni giorno un piatto sfizioso.

https://www.facebook.com/PatateCoppola/

Di Isabella Colombo

27/11/2017

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone