A.A.A. Acconciatura estate 2018 cercasi!

28 mercoledì 2018 visualizzazioni:

Eccoci qui: la Milano Fashion Week è (già) giunta al termine. Probabilmente avete passato la settimana a sbirciare, più o meno furtivamente, gli scatti direttamente dalle passerelle, in modo da lasciarvi ispirare o, quantomeno, captare qualcosa. Eppure, ancora, dite «eccoci qui»: vi siete ritrovate con le mani in mano senza sapere cosa – non – avete capito, cosa vi sia sfuggito. Quel che è sicuro è che la vostra chioma ha bisogno di darci un taglio, non è vero? In tal caso, siete già a buon punto!

Una sola regola: osare, ma con versatilità

Segnatevi questa parola e dimenticatevi il resto: versatilità. Sempre di più, la moda sta abbandonando il concetto di femme fatale e, con esso, l’idea di una donna che non solo non deve chiedere mai, ma non ha bisogno nemmeno di porsi domande perché sempre al top. Al suo posto fa il suo ingresso una nuova donna – evidente per tutto il corso della MFW – completamente a suo agio nelle imperfezioni e perfezioni stentate, conscia dell’importanza che giocano i tanto noti (e a lungo dimenticati) dettagli.

Una donna, dunque, che ha bisogno di un taglio fresco e che non richieda particolare manutenzione o sedute infinite dal parrucchiere. E che sia pronto a cambiare in vista di ogni occasione! Del resto a cosa dovrebbe ispirarsi il glamour se non alla vita reale, di tutti i giorni?

Frangia, che passione!

Obiettrici della frangia, è tempo di cedere. Quel look che tanto odiavate sulla vostra Barbie, e che magari vi proponevano incessantemente da bambina, è tornato e più forte di prima. Basta dare un’occhiata alle modelle che hanno sfilato per Moschino e Tom Ford – giusto per dirne due – per rendersi conto che sì: long o baby che sia, il bang style si è classificato come miglior tendenza di questa estate. E non a caso! La frangia, nei suoi vari tagli ed accezioni, è capace di modificare i lineamenti e ben celare quei dettagli del vostro viso sui quali non siete capaci di soprassedere. Provare per credere! La frangia non è tanto uno stile quanto piuttosto un modo di essere.
Ecco le nostre preferite, ispirate dalle star:

  • Divisa alla Dakota Johnson: corta al centro scalata verso l’esterno, incornicia il volto con naturalezza. Adatta a chi ha un viso ovale e cerca un look casual.
  • Corta alla Emma Watson: direttamente dal mondo dell’infanzia, la “frangetta” par excellence conferisce un’aria giovanile, da bambola. Adatta a chi ha un viso regolare, tondeggiante.
  • Lunga laterale alla Emma Stone: indubbiamente la più romantica, questa proposta è perfetta per chi ha un viso rotondo dal mento corto, guance piene e mascella tonda.

 

Sexy con lo shag

Super sfilato e scalato, lo shag si aggiudica il primo posto in fatto di «tagli di stagione». Direttamente dagli anni Settanta, questo haircut propone di dimenticare il tanto amato caschetto, aprendo così un nuovo varco alla femminilità a partire da icone come l’indimenticabile Patti Smith.

“Patti with Bolex-1, 1969”

Si tratta di un taglio capace di adattarsi a ogni tipo di capello, seppur con i dovuti volumi. In particolare, si consiglia una scalatura maggiore per chi ha capelli morbidi e folti; nel caso di una chioma crespa, invece, conviene non esagerare con le forbici o la forma risulterà difficile da modellare. L’effetto? Super naturale! E – indovinate ? – non dovrete (quasi) nemmeno pettinarli.

Alexa Chung, da anni fedele allo shag haircut

Lunga vita al long hair

«Anni per farli diventare così lunghi e ora mi tocca tagliarli!» penserete. E invece, care donne, state tranquille! «I capelli sciolti risultano davvero contemporanei solo se si abbandona l’idea di perfezione della messa in piega fresca di salone» spiega Eugene Souleiman, uno degli hair stylist più influenti del momento. E infatti, vediamo in passerella per Anna Sui e Jason Wu uno stile ben lontani dalla perfezione principesca con la quale le nostre lunghezze sono state “educate” e più vicina, invece, a tutte quelle donne che la mattina devono fare i conti con l’orologio e, magari, non hanno tempo di fare la piega. Attente, però. In caso abbiate i capelli lisci, la tendenza di quest’anno impone la riga in mezzo su lunghezze dal volume zero e impreziosite, magari, da un fermaglio gioiello.

Amanda Seyfried

 

 

Miriam Di Veroli