BLUE MONDAY: IL BLU SI TRASFORMA IN ROSA.

11 giovedì 2018 visualizzazioni:

Dicembre e Gennaio sono due mesi pieni di scadenze, date da ricordare, giorni e nuovi inizi da festeggiare. La maggior parte sono giorni felici, dove viene portata in tavola la gioia, la sorpresa e la felicità.

A gennaio però, arriva sempre un fatidico lunedì: il Blue Monday, il lunedì più triste dell’anno. Solitamente il lunedì più triste dell’anno è il terzo lunedì del mese. Non si tratta di una vera  e propria conoscenza scientifica, ma si dice sia stato calcolato tramite un’equazione, calcolata sulla base di condizioni metereologiche, la capacità di fronteggiare i debiti accumulati dalle feste, e magari qualche fallimento che grava sulle spalle.

Quest’anno il lunedì più triste sarà il 15 Gennaio e al di là di calcoli matematico-scientifici, la certezza che sia il lunedì più triste dell’anno potrebbe anche non esserci, ma per evitare ogni dubbio ed inconvenienza si può fare il possibile per trasformarlo in una grande giornata.

Recuperare la solita routine dopo le feste, alzarsi presto dal letto per affrontare una pesante giornata lavorativa, ritornare a dover assiduamente pensare i problemi rendono ogni inizio settimana più difficile. Ma è sufficiente un click per trasformarlo!

Vente-privee, infatti, pioniere e leader nelle vendite online, offre occasioni imperdibile per cambiare colore al vostro lunedì. Il brand allontana il “Blue Monday” lasciando spazio al “Pink Monday”, promuovendo le spedizioni gratuite per tutti gli articoli in vendita; di moda, arredamento, accesori, sport, high-tech, vino e gastronomia.

Come si evolve il lunedì? Cambia il nostro umore, e lo shopping facilita questo passaggio, perché si sa che un acquisto desiderato lascia una scarica di adrenalina, che allontana la tristezza e fa sorridere.

Manca poco al Pink Monday, non resta che scegliere il modo miglio per cambiare il proprio mood!

di Federica Duani
11/01/2017

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Print this pageEmail this to someone

Può interessarti anche...