La giornata mondiale del libro

24 martedì 2018 visualizzazioni:

23 aprile 1616 : a Stratford, a Madrid e a Nizza morirono rispettivamente William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso Inca de la Vega, tre autentici pilastri della letteratura mondiale.

L’Unesco non poteva quindi non scegliere questa data quando nel 1996 decise di istituire la “Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore”, con lo scopo di sensibilizzare e diffondere la cultura della lettura come mezzo inestimabile per la conoscenza.
Celebriamo questa ricorrenza (con un giorno di ritardo) segnalando i 5 libri più venduti di sempre.

P.S: Esclusi libri religiosi come Bibbia e Corano, dei quali è impossibile quantificare le copie vendute.

1. “ Racconto di Due Città ”, Charles Dickens (1859):

200 milioni di copie vendute per il romanzo storico ambientato a Parigi e    Londra

2. “ Il Signore degli Anelli ”, John Ronald Tolkien (1954):

Oltre ad avere ispirato la trilogia da 17 Oscar totali, i romanzi hanno venduto 150 milioni di copie

3. “ Il Piccolo Principe ”, Antoine de Saint-Exupery (1943):

Pilastro assoluto, anche il capolavoro francese ha venduto 140 milioni di copie

4. “ Lo Hobbit ”, John Ronald Tolkien (1937):

Ancora lui, il re del fantasy, per il “prequel” del “Signore degli Anelli” da 100 milioni di copie

5. “ Dieci Piccoli Indiani ”, Agatha Christie (1939):

La top 5 si chiude con il romanzo giallo più famoso di sempre: 100 milioni di copie vendute.

 

 

di Salvatore Buonocore

24/04/2018