Pink me up!

13 venerdì 2018 visualizzazioni:

Volenti o nolenti il rosa è sicuramente uno dei colori più usati in passerella, da Dior a Gucci, da Elie Saab a Giuseppe di Morabito.

Che sia autunno o inverno, primavera o estate, non c’è da meravigliarsi: il rosa è il colore più persistente insieme al nero.

In psicologia il rosa è il simbolo della speranza. Si tratta quindi di un colore positivo che incute un certo senso di sicurezza e di ottimismo verso il futuro. Un colore che calma gli istinti primitivi, attenua i sentimenti di rabbia e l’aggressività.
Contrariamente al rosso, che universalmente e non solo in medicina viene ritenuto il colore della carica, dell’azione repentina, il rosa invece trasmette tranquillità e voglia di pensare prima di agire.

Al colore rosa sono associate sensazioni e impressioni quotidiane. La sua caratteristica principale è quella di rilassare la mente, ma anche quella di dimostrare apertura mentale verso gli altri, la voglia di collaborare con il prossimo. Allo stesso tempo chi invece odia il rosa ha paura di mostrare il suo vero volto e di aprirsi agli altri, si chiude troppo in se stesso e non ama i rapporti interpersonali.

Che vi piaccia o no, che faccia troppoParis Hilton o Barbie fatevene una ragione, il rosa non verrà mai abolito. Anche Olivia Palermo ne sa qualcosa: Pink Power!

 

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

 

di Claudia Cuccu