“Salvarsi la Vista”

07 giovedì 2019 visualizzazioni:

Sei miope e passi ore davanti a uno schermo?

Un rimedio che compie 100 anni può esserti d’aiuto!

Gli occhiali tradizionali non migliorano la vista, soprattutto se passi molte ore a pc. Anzi, proprio il contrario: un utilizzo intenso di occhiali e lenti a contatto espongono i nostri occhi a un forte stress; la vista continuerà a scendere, perché gli occhi diventeranno dipendenti da uno strumento esterno per avere una visione nitida, disabituandosi a una messa a fuoco naturale.

Questo, in estrema sintesi, è ciò che sostiene William Bates, il medico americano che nel 1919 pubblicò il libro “The Cure of Imperfect Sight by Treatment Without Glasses”. Un secolo dopo le sue teorie alternative alla medicina tradizionale sono sempre più apprezzate. In cosa consistono? E perché dovrebbero interessarti? Vediamolo subito.

Secondo Bates, chi porta gli occhiali con continuità va incontro a diversi problemi:

 

  • Stanchezza e mal di testa dovuti allo sforzo per una messa a fuoco innaturale;
  • Occhi esposti a un forte stress che mette a dura prova i sei muscoli del bulbo oculare;
  • Da tutto questo ne consegue un peggioramento nella precisione della vista;
  • E infine una degenerazione che porta ad aumentare sempre più la gradazione degli occhiali.

 

Cosa suggeriva Bates per evitarlo? Gli occhiali stenopeici.

Si tratta di occhiali all’apparenza simili a classici occhiali da sole, ma con una particolarità: al posto delle lenti graduate hanno due dischi dotati di fori multipli.

Il loro principio risale a Leonardo da Vinci, che accostò per primo l’occhio umano alla “camera oscura” basata sul foro stenopeico. La camera oscura è alla base della fotografia, tanto che in inglese la macchina fotografica si chiama proprio così: camera. All’inizio erano delle vere e proprie stanze, poi il progresso ridefinì questa scoperta, ottimizzandola. Il dottor William Bates aggiunse un tassello a questo progresso: partendo dal principio di Leonardo da Vinci, scoprì chequando una persona con disturbi di miopia guarda attraverso un foro, la visione si fa più nitida. La messa a fuoco aumenta fino al 60%, i muscoli oculari si rilassano e la tensione diminuisce: gli occhi si riposano e diventano più efficienti. Ecco perché con gli occhiali stenopeici diminuisce lo stress della visione e la qualità della vista migliora!

Gli occhiali stenopeici sono un Dispositivo Medico studiato per la rieducazione della vista. I fori devono avere una specifica forma e distribuzione sulla lente per essere efficaci. Gli occhiali Naturalight possiedono lenti in policarbonato nero con fori stenopeici, calibrati per distanza, posizione e forma piramidale.

 

 

di Sofia D’Altrui

7/02/2019